AFRICA

AFRICA

Filtri attivi

UOD BARACÀ e altre storie...

0 Recensioni
Prezzo 23,00 €

Un esempio di narrativa avventurosa fascista nel periodo di infatuazione coloniale per l'Africa "italiana" e l'effimero "impero" a seguire, passato il quale, com'era ovvio, di Luigi Fossati non rimase traccia, letterariamente parlando. Racconti sulla vita degli animali selvaggi dell'Eritrea, che l'autore osservò durante il lungo periodo di battute di caccia nelle terre del futuro impero nostrano...

Luigi Fossati

UOD BARACÀ ("Figli selvaggi") e altre storie di bestie selvagge dell'Eritrea

con otto disegni originali di Giovanni Minguzzi.

Casa Editrice Giacomo Agnelli

Prima (presumibile) Edizione, Maggio 1930, VII dell'E.F.

Rilegatura in pelle editoriale morbida, sovrimpressi caratteri dorati (tra cui la testa di un babbuino sul piatto

Lalibelà: Chiese ipogee e...

0 Recensioni
Prezzo 80,00 €

ALESSANDRO AUGUSTO MONTI DELLA CORTE 

LALIBELà 
LE CHIESE IPOGEE E MONOLITICHE E GLI ALTRI MONUMENTI MEDIEVALI DEL LASTA
con una introduzione del Governatore italiano dell'Amara, Luigi Frusci
fotografie e rilievi del centurione Elio Zacchia, disegni originali di Lino Bianchi-Barriviera.

pp. 184, XLII tavole b/n f.t., nn. illustrazioni b/n, nn. tavole ripiegate b/n f.t., 
SOCIETà ITALIANA ARTI GRAFICHE- ROMA
15 OTTOBRE 1940, XIII E.F.

Un'opera di ricerca archeologica religiosa promossa dal conte Alessandro Augusto Monti della Corte di Nigoline sul territorio del governatorato dell'Amara, Africa Orientale Italiana, parte dell'Impero Italiano d'Etiopia, sotto gli auspici del governatore dell'Amara Luigi Frusci.
Opera ricca di immagini, foto, cartine, mappe, planimetrie, ricostruzioni grafiche. 

J.A.Hunter, A CACCIA DI...

0 Recensioni
Prezzo 40,00 €

J.A. HUNTER (John Alexander Hunter)

A CACCIA DI BELVE

Bompiani, 1954.

Rilegatura in mezza pelle, piatti marmorizzati, angoli in pelle, quattro nervetti, fregi e caratteri dorati. Illustrato. 270 pg

Le atroci memorie di un "grande cacciatore bianco", e di "bianchi" intesi come rinoceronti; noto nell'alta società europea come organizzatore di cruenti safari in Africa. In una bella edizione rilegata (guardacaso) in pelle, dove l'autore ci illustra e documenta il modo "eroico" col quale quasi gli riuscì di far estinguere le più belle e rare creature dell'Africa nera, dai leoni (e in effetti alcune razze si estinsero), ai rinoceronti bianchi (ne ha fatti massacrare 1000 in una sola battuta) agli elefanti. E già che c'è fa anche del documentarismo zoologico. Altri tempi, altre sensibilità...