LOMBARDIA

LOMBARDIA

Filtri attivi

PORTA Carlo, Poesie. I...

0 Recensioni
Prezzo 42,00 €

Avvertenza. Prefazione. Bibliografia. Cronologia. Nota sul testo. Brevi norme per la lettura dei testi milanesi. Poesie. Abbozzi e frammenti. El Lavapiatt del Meneghin ch’è mort. Note. Fonti e altri allegati. APPENDICE: Fonetica e morfologia del dialetto milanese. Indice dei titoli. Indice dei capoversi delle «Poesie». Indice dei capoversi degli «Abbozzi e frammenti». Indice dei nomi. Indice delle abbreviazioni bibliografiche e delle sigle usate. 1975, edizione rivista e accresciuta 2000,  pp. XCVI-1176

STORIA DI BERGAMO e dei...

0 Recensioni
Prezzo 220,00 €

BARTOLO BELOTTI

STORIA DI BERGAMO E DEI BERGAMASCHI

A cura della Banca Popolare di Bergamo.

1959

7 volumi, completa degli Indici Analitici

La seconda versione, dopo la prima del 1940 per Ceschina. Una terza notevolmente modificata è stata editata negli anni '90.

Rilegata in mezza pelle con filettature dorate anche al piatto in tela, 22X30. Ricchissima in tutte le pagine di illustrazioni e foto a colori e b/n; molte tavole colorate su carta pregiata protette da un foglio di pergamino opaco; molte mappe e cartine, spesso più volte ripiegate.

Questa imponente Storia di Bergamo e della sua provincia, è una delle migliori e più dettagliate tra quelle similari delle altre città italiane, e permette ai bergamaschi generazione dopo generazione di mantenere la memoria di se stessi e dei padri

Carlo Tullio ALTAN. LA...
  • NUOVO

Carlo Tullio ALTAN. LA...

0 Recensioni
Prezzo 16,00 €

LA SAGRA DEGLI OSSESSI
Il patrimonio delle tradizioni popolari italiane nella società settentrionale

a cura di Carlo Tullio ALTAN

prima edizione 
Sansoni Editore, 1972

Brossura con alette, 23,5x15x3, pp 447

L'Autore analizza tradizioni, usi e costumi in Liguria, Veneto, Lombardia, Piemonte Trentino, Friuli, ponendo la questione se queste tradizioni siano anacronistichee da considerare relitti negativi oppure se siano invece uno strumento di conservazione dell'identità locale in opposizione alla cultura della globalizzazione. "emerge la coesistenza di due mondi, uno freddo e moderno, l'altro violento e palpitante di sensibilità primitiva"