CONSIGLIATI

ATTORI

ATTORI

Filtri attivi

IL ROMANZO DI ALIDA VALLI...

0 Recensioni
Prezzo 14,00 €

Lorenzo Pellizzari, Claudio M. Valentinetti

IL ROMANZO DI ALIDA VALLI
storie film e altre apparizioni
della signora del cinema italiano

GARZANTI, PRIMA EDIZIONE 1995

con un corposo inserto fotografico fuori testo

L'intera raccolta della filmografia, mediografia e bibliografia e altri dati a fine volume

pp 390, cm 21x14

Affascinante e misteriosa, sfuggente e struggente, Alida Valli è uno dei personaggi più amati e memorabili del cinema italiano. Questo libro ne racconta la storia, ricostruendo la carriera e il mito della bellissima attrice apprezzata da Visconti come da Hitchcock e indagando nei segreti della sua avventurosa vicenda umana.

Lucio Ridenti MEMORIE E...

0 Recensioni
Prezzo 99,00 €

PICCOLO RICORDO 
di LUCIO RIDENTI

Istituto del Libro Italiano
Torino 1948

con foto autentica dell'autore applicata a mano

scattata da Elirio Invernizzi

e DEDICA AUTOGRAFA datata e indirizzata alla nobildonna di Carmagnola Ninì Mola di Nomaglio

a tiratura limitata di 500 esemplari numerati

copia N° 66

edizione fuori commercio, distribuita ad personam dall'autore

Cofanetto muto rivestito in carta ècru, custodia rigida ècru, brossura con sovraccoperta a busta lettera

stampato con caratteri a mano Garamond, su carta pregiata Al Tino "Duca di Modena", spessa e dai bordi frastagliati, appositamente fabbricata nelle cartiere Milani di Fabriano

pp 155, cm 27x12

ricordi dell'antico attore e poi critico teatrale tarantino e ritratti di artisti del teatro e cinema muto italiano primi '900 

Silvio D'Amico, STORIA DEL...

0 Recensioni
Prezzo 55,00 €

STORIA DEL TEATRO

A cura di

Silvio D'Amico

Garzanti, 1958
IV edizione riveduta e ampliata

ILLUSTRATA a colori e b/n anche a piena pagina 

4 tomi in cofanetto 

rilegati in vilpelle con caratteri e fregi dorati al dorso, cofanetto doppiamente rigido con linguetta estrai-tomo, cm 21x19x28

VOLUMI

1 GRECIA E ROMA pp 280

2 L'EUROPA DAL RINASCIMENTO AL ROMANTICISMO pp 390

3 L'OTTOCENTO pp 350

4 IL TEATRO CONTEMPORANEO E I TEATRI ORIENTALI  pp 380

Una grande storia critica del teatro. Una imponente e importante opera critica, in tutti i sensi: non ha affatto uno scopo celebrativo, e nemmeno solo ricapitolazione e schedatura, è una critica talora che va anche sul personale di tutti, proprio tutti i protagonisti del teatro, nessuno escluso "dove la frase più gentile è di puro sarcasmo".