Il Regno di Napoli al tempo di Carlo Borbone. Michelangelo Schipa. 2 tomi, 1923

160,00 €
1 Articolo

Dettagli

Editore
Società Editrice Dante Alighieri
Anno
1923
Edizione
Seconda Edizione
Copertina
Rilegatura pregiata
Condizione
Usato - In buone condizioni
Peso
1,2kg
Qty
Ultimi articoli in magazzino

MICHELANGELO SCHIPA

IL REGNO DI NAPOLI AL TEMPO DI CARLO BORBONE

volume 1 e 2

Società Editrice Dante Alighieri, Albrighi, Segati & C. Milano-Roma-Napoli

seconda edizione (ritoccata dall'autore) 1923,

in due tomi rilegati in mezza pelle rossa, caratteri dorati e risguardi marmorizzati, di amatore di poco posteriore.

Dallo storico leccese, seguace di Benedetto Croce, famoso per essere uno dei firmatari del "Manifesto degli intellettuali antifascisti" del 1925. 

Si occupò prevalentemente di storia del Mezzogiorno d'Italia. I suoi studi più conosciuti hanno riguardato le principali vicende della storia del Regno di Napoli e la vita e le opere di Masaniello.

Libri conservati straordinariamente bene, all'esterno e all'interno, salvo gli ovvi segni del tempo come bruniture qua e là, lentiggini, piccole gore. La bella rilegatura in mezza pelle rossa e caratteri dorati, è di amatore di poco posteriore, che racchiude in sé l'originale integro in brossura. A tal proposito, unico difetto da segnalare: il piatto della copertina in brossura del volume 1, come da foto, è macchiata (il difetto è remoto); invero un alone biancastro, per quanto tenue, si nota anche su un lembo della rilegatura in pelle del medesmo volume.

  • Spedizione Gratuita

    da 100,00 €

  • Servizio Clienti 7 su 7


    E-Mail e WhatsApp - 24h su 24

    Telefono - dalle 15.30 alle 20.30


  • Metodi di pagamento


    PayPal, Bonifico Bancario, PostePay


  • PAGA CON POSTEPAY*


    Se preferisci, puoi pagarci con una semplice ricarica PostePay!
    POSSIBILI ARROTONDAMENTI SUL PREZZO FINALE
    Richiedi i dati al libraio compilando il modulo apposito o telefonando.
    *Non è possibile il pagamento automatico con Postepay, valido per le altre modalità